TRIPLETTA NELLA SEI ORE - Notizie - ASD_Gaglianico1974

Vai ai contenuti

Menu principale:

TRIPLETTA NELLA SEI ORE

ASD_Gaglianico1974
Pubblicato da in Articoli Atleti ·
Impegnativa trasferta al sud per Stefano Velatta, ultramaratoneta del Gaglianico 74: sabato ha dominato la “6 ore Lavellese - Memorial Maria de Leo” manifestazione organizzata a Lavello in provincia di Potenza in Bsilicata.

Velatta ha percorso circa 80 chilometri nelle 6 ore di gara: distanza ufficializzata in 79 chilometri e duecentosettantanove metri, andando a riscrivere il record della corsa che apparteneva ad Alberico Di Cecco, vincitore nel 2014 con 76 chilometri e 585 metri.

Un risultato eccellente per il biellese, probabilmente il migliore atleta in Italia sulla distanza quest’anno, capace di ottenere tre vittorie su tre gare disputate, prima a Pianezza (TO), poi a Firenze con il record di 85 chilometri e 600 metri alle 6 ore delle Cascine, e ora a Lavello.

Il secondo classificato, Cosimo Manigrassi (Marathon Massafra) ha terminato con 68,341 km mentre sul terzo gradino del podio è salito Antonio Riccucci (Barletta Sportiva) con 66,007 tra le donne ha nobilitato la manifestazione la presenza di Luisa Zecchino (Team Pianeta Sport Massafra) vincitrie con 64 km e 775 metri. L’atleta la ricordiamo, è da anni una delle migliori atlete azzurre pluricampionessa tricolore nonchè più volte convocata in nazionale.
“Era un percorso molto duro ma bello e ben organizzato: nelle prime due ore - dice il biellese abbiamo corso sotto un sole cocente su un anello di 1000 metri di una pista ciclabile, stesso tracciato da affrontare nelle ultime due ore; nelle due di mezzo, invece, giravamo su un percorso ombreggiato e ventilato di 700 metri (350 di salitae altrettanti di discesa) nel centro storico, sicuramente la parte che mi è piaciuta di più, vuoi per la difficoltà tecnica vuoi per il tanto pubblico presente.

Sono contento oltre che per la vittoria anche per la prestazione: sotto il sole ho girato a 4 minuti 40 secondi al chilometro e nelle ultime due ore anche sui 3 minuti e 40 secondi. Indubbiamente una buona tappa di avvicinamento per gli italiani in pista di fine settembre”.
La gara è stata organizzata sotto l’egida della IUTA (con Uisp e US ACLI) da Felice Russo della Podistica Hermes di Lavello e Massimo Faleo della Globe Runners Foggia in collaborazione con Boy Scout Agesti di Lavello, la locale parrocchia di S’Antonio e con il petrocinio del Comune.

Da articolo By Biella Cronaca gentilmente concesso.





Nessun commento


Torna ai contenuti | Torna al menu