LA MIA PRIMA MEZZA MARATONA .....FELICITA' PURA..... - Notizie - ASD_Gaglianico1974

Vai ai contenuti

Menu principale:

LA MIA PRIMA MEZZA MARATONA .....FELICITA' PURA.....

ASD_Gaglianico1974
Pubblicato da in Articoli Atleti ·
Ciao a tutti, sono nuova della società, ho iniziato a giugno a correre e ora sto seguendo gli allenamenti e le tabelle di Sergio Testore, grande coach... Direi ormai il mio guru.
Qualche settimana fa gli chiesi se potevo iscrivermi alla mia prima mezza, detto...fatto. Iscritta a Trino.
Dopo duri (per me) allenamenti, eccomi qui al sabato prima, la mia cena sportiva e una notte insonne davanti data dall'ansia.
Finalmente domenica, il tempo è favorevole e mi preparo ad affrontare la mia sfida... Al ritrovo trovo visi conosciuti e questo mi rincuora.
Soprattutto trovo Stefania con cui avevo legato alla gara del Lago Maggiore. Poverina, influenzata, non era convinta nell'impresa...abbiamo deciso di farla insieme.
Il mio obiettivo era 2:08...
Eccoci alla partenza, la mia ansia ormai è all'apice... Si parte... Pochi metri e già si riesce a correre tranquillamente... Prendiamo il passo e ci scambiamo qualche parola...I km iniziali passano tranquilli e al quarto km ci troviamo a correre vicino ad un ragazzo e un signore. Il loro obiettivo era stare sotto le due ore "accidenti se riesco a star loro dietro posso farcela anche io" penso....
Ci scambiamo qualche parola e come nulla fosse da due, corriamo in quattro... Fantastico.... Nel frattempo i km passano, ci tiriamo a vicenda ed arriviamo al decimo... Dodicesimo... Dove inizio a sentire un po' di fatica, ho con me un mielino e lo mangio con dei sali... Si riprende, quindicesimo, sedicesimo...
Mi avevano detto che qui avrei iniziato ad avere difficoltà ed invece il fiato e la testa reggono... Le gambe le sento affaticate ma non posso assolutamente mollare ora...
Ci controlliamo ogni tanto e nel frattempo arriva il diciottesimo... Ci siamo quasi.... 19...aiuto che male alle gambe, ma non si molla, il signore mi dice come respirare e mi aiuta con qualche dritta.
Siamo all'ultimo km.
Devo dare tutto quello che posso… Accelero…. Che fatica... Il signore mi incita, guardo dov'è Stefania…. c'è.... Vado... Vedo il traguardo... Alberto che urla il mio nome, è un'emozione unica..... 1h.59’03” ....ce l 'ho fatta...
L' ho finita con l'obiettivo più che raggiungo, scoppio a piangere dalla felicità...
Felicità pura…..Unica.
Ringrazio Stefania con cui ho condiviso la sfida, il signore di cui non ricordo il nome perché ero troppo agitata, il ragazzo, Sergio, Alberto e tutti quelli che mi hanno sostenuto.
Sono felice.

Claudia Dagostino



Claudia e Stefana - Mezza Maratona di Trino Vercellese - 27/11/2016




Nessun commento


Torna ai contenuti | Torna al menu